Nakamoto dice la sua sull'incidente.

di Giorgio Mulliri

Nakamoto dice la sua sull''incidente.

Telemetria conferma che vi e' stata una frenata da parte di Marquez, che ha causato la caduta, frenata dovuta a dire di Nakamoto dal calcio di Rossi a Marquez



Questo uno stralcio delle dichiarazioni rilasciate da Nakamoto san, un paragrafo che parla solo del calcio.

Tradotto con google.


""E 'chiaro che Valentino intenzionalmente spinto Marc verso l'esterno della pista, che è fuori dalle regole, quindi Marc non ha avuto altra scelta se non per andare largo. I dati da moto di Marc dimostrano che anche se lui stava raccogliendo la moto cercando di evitare il contatto con Valentino, la sua leva del freno anteriore improvvisamente ricevuto un impatto che ha bloccato l'anteriore, che è il motivo della sua caduta. Noi crediamo che questa pressione è il risultato di calcio di Rossi. L'acquisizione dei dati da moto di Marc è disponibile se qualcuno dalla Dorna, FIM o il supporto da controllare. "

 Prima parliamo della leva parafreno ed il suo uso.
questa la leva parafreno resa obbligatoria anni fa dall'incidente del contatto di sete gibernau contro Capirossi che incrociando le linee dopo la partenza avvenne il contatto da parte di gibernau con la leva del freno nella moto o corpo di capirossi, che creo un ribaltamento istantaneo della moto di Gibernau, coinvolgendo nella caduta anche melandri ,


Image and video hosting by TinyPic

Oltre alla caduta subita da BArbera con il contatto con Simoncelli buonanima al Mugello, i casi piu eclatanti.

Si rese necessario l'adozione di una soluzione per cercare di evitare che la leva del freno anteriore  avesse (In caso di avvicinamento estremo tra le moto) la possibilita di essere azionata involontariamente dal contatto con involontario con qualsiasi oggetto , moto pilota .


La soluzione adottata fu un para leva che evitasse il contatto colegata al semimanubrio e che si protrae in avanti con il finale piagato anche per evitare potesse creare danni in caso del contatto.

Image and video hosting by TinyPic


e fino a qui ci siamo.

ora vediamo i fatti,

Questa e' la posizione vista davanti della protezione della leva.


Image and video hosting by TinyPic



Ora passiamo ad altri fatti.

Nakamoto parla di calcio di rossi che ha causato una frenata .


Di conseguenza si presume che la leva  a poco e' servita,  se effettivamente Rossi con un calcio abbia potuto azionare la leva del freno coperta dalla protezione apposita.

Nel video che feci giorni fa evidenziavo come fu Marquez a toccare Rossi al secondo tentativo di liberarsi del blocco fatto dal pilota di tavulia,

nelle foto che analizzai si evince chiaramente che Rossi  dopo il contaatto da parte di MM,  solleva la gamba.

Image and video hosting by TinyPic

Dopo il contatto  si vede che la gamba di Rossi e' sollevata.

Image and video hosting by TinyPic


Ora vediamo la leva della moto di Marquez  a terra e la posizione della leva.

Image and video hosting by TinyPic
  ed ora la posizione della leva della moto di Marquez quando solleva la moto.


Image and video hosting by TinyPic


Ora abbiamo due ipotesi:   una   che la leva sia Piegata con l'impatto a terra della moto.

Seconda ipotesi: la leva ha subito una forza che ha fatto si che si piegasse verso il basso.



Image and video hosting by TinyPic

  e  non basta  ma mi sento di ipotizzare che la forma stessa di questo parafreno sia disegnato  con una forma che faforisce l'obbigo dell'asta parafreno con una leva  per il suo disegno    andare verso il basso.


Image and video hosting by TinyPic




Ora, se la fisica non mi inganna, la leva, per essere in questa posizione, e aver permesso l'azionamento della leva involontariamente,  dovrebbe essere verso l'alto visto che rossi solleva la gamba non abbassa.


le immagini dicono chiaramente che la gamba di rossi si solleva con il contatto da parte di Marquez.


La posizione della leva appare come abbassata in confronto alla sua posizione naturale , con la gamba di rossi sollevata la leva che si vede dovrebbe essere sollevata non abbassata.
Conclusioni.  
E' probabile che dalla telemetria (solo oggi messa in questione dalla HRC)  dica che effettivamente  ci sia stata una azione frenate, pero Nakamoto non va oltre con le spiegazioni.

Queste immagini dimostrano che l'accaduto  e' una conseguenza sfortunata del tocco da parte di Marquez e che la gamba sollevata e' per via del contatto da parte di mm nella gamba di Rossi.

I fatti a mio modo di vedere sono questi.
Il sistema che dovrebbe evitare l'azionamento della leva del freno e' sicuramente costruito in modo tale che possa ruotare sul suo asse di fissazione, A sepang  ha mostrato i suoi limiti?
E da rivedere?  perche' se, si e' pieagata verso il basso per la caduta e accettabile, ma se si e' piagata da un contatto angolato  allora a mio modo di vedere non ha asservito al suo compito principale.

Le immagini parlano da sole.

la leva e' andata verso il basso e la gamba di rossi va verso l'alto.



A Malaga oggi  e' soleggiato con nuvole sparse.

Qui la traduzione fatta con google dell'intera intervista fatta a Nakamoto e pubblicata dal sito Honda racing.

Q & A con Shuhei Nakamoto, HRC Executive Vice President
"Prima di tutto, vorremmo precisare che riteniamo sia molto importante parlare sui fatti, non su ipotesi. Un fatto è un fatto e vi è una sola interpretazione. Ipotesi possono essere tradotti in diversi modi, a seconda di quale parte stai. Per il bene del nostro sport, vorremmo a tutti di prendere in considerazione solo i fatti che si sono verificati e questi sono chiaramente quanto segue:

- Marc Marquez ha vinto il Gran Premio d'Australia, superando Jorge Lorenzo all'ultimo giro, e quindi togliendo 5 punti da lui in campionato.

- Giovedi 'prima del GP della Malesia nella conferenza stampa pre-evento, Valentino Rossi ha accusato Marc di correre contro di lui a Phillip Island per aiutare Jorge Lorenzo.

- Nel GP della Malesia, Rossi intenzionalmente spinto Marc fuori dalla traiettoria che gli ha fatto crash. Direzione Gara gli ha dato un calcio di rigore per questa azione, confermato dalla FIM.

È un dato di fatto, gli argomenti di cui sopra sono gli unici fatti possiamo considerare e commentare, qualsiasi altra discussione sarebbe basata su ipotesi. Parlare di ipotesi non farebbe che aumentare il clima negativo che stiamo affrontando in questo momento, ma non cambierà la realtà di quello che è successo. "

Qual è la sua opinione in merito alla situazione attuale dopo il GP della Malesia?

"Noi, come HRC molto rammarico è stato creato questa situazione. Prima di tutto, vorremmo sottolineare che Marc è stato oggetto di un'accusa senza prove, dopo la gara di Phillip Island. Chiaramente ci sono motivi per sostenere che voleva aiutare qualsiasi pilota in lotta per il campionato, considerando che ha spinto per vincere la gara e lo ha fatto. Dopo aver esaminato ulteriormente le immagini, si può chiaramente vedere Valentino e Marc stringono la mano dopo la bandiera a scacchi in Australia, riconoscendo una grande e giusta battaglia ".

Credi la battaglia nel GP della Malesia di Marc e Valentino è il risultato di un'accusa di Valentino?

"Onestamente non credo che questo è il caso. Sappiamo tutti che le razze Marc al 100% per tutto il tempo, è uno dei motivi per cui tutti lo amiamo e lui ha così tanti fan in tutto il mondo. Marc spinge sempre al massimo per ottenere il miglior risultato possibile. Ha avuto una grande battaglia della sua carriera con molti piloti, e nessuno si è lamentato di questo. In Malesia, sappiamo che Marc stava lottando all'inizio della gara con il serbatoio pieno, come è accaduto più volte in questa stagione. Anche a Sepang ha fatto un errore all'inizio della gara e questo ha permesso di passare Jorge lui. Poi Valentino è arrivato e cominciarono a lottare per il terzo posto. I passi erano estreme, ma sicuro, da entrambi i piloti. Due dei più grandi campioni che abbiamo visto combattere insieme in pista "

E 'possibile che Marc ha rallentato Valentino in quei giri?

"I tempi sul giro che stavano facendo erano abbastanza veloci, mostrando chiaramente che non vi era alcuna intenzione di Marc per rallentare Valentino. Inoltre, dopo Marc si è schiantato e Valentino aveva una pista aperta di fronte a lui, i suoi tempi sul giro non erano più veloce durante la battaglia con Marc. Crediamo, erano entrambi spingendo al massimo. Entrambi volevano terzo posto e per cercare di recuperare il ritardo con Dani e Jorge, ma naturalmente questa battaglia ha aperto un gap al fronte due. Queste sono le corse e quando si hanno due talenti come Marc e Valentino si può vedere una splendida battaglia, come abbiamo visto. "

Credi di Valentino ha dato il moto di Marc?

"E 'chiaro che Valentino intenzionalmente spinto Marc verso l'esterno della pista, che è fuori dalle regole, quindi Marc non ha avuto altra scelta se non per andare largo. I dati da moto di Marc dimostra che anche se lui stava raccogliendo la moto cercando di evitare il contatto con Valentino, la sua leva del freno anteriore improvvisamente ricevuto un impatto che ha bloccato l'anteriore, che è il motivo della sua caduta. Noi crediamo che questa pressione è il risultato di calcio di Rossi. L'acquisizione dei dati da moto di Marc è disponibile se qualcuno dalla Dorna, FIM o il supporto da controllare. "

Credete Marc sta dicendo la verità quando dice che non stava cercando di rallentare Valentino a Sepang?

"Lo so bene Marc. Lui è un bravo ragazzo, con valori forti e onesti. Marc stava solo cercando di difendere la sua posizione, come qualsiasi pilota avrebbe fatto, e noi gli crediamo al 100%. "

Qual è la vostra posizione su come Direzione Gara ha agito?

"Rispettiamo la decisione di Direzione Gara e non vogliamo giudicare se la pena che somministrati fosse giusta o sbagliata. Tuttavia, crediamo vi erano prove sufficienti per consentire loro di prendere una decisione durante la gara, non è stato necessario attendere fino alla fine. "

Cosa ne pensi di appello di Valentino al CAS (Corte Arbitrale dello Sport) contro Direzione Gara e la decisione della FIM?

"Questo è nei suoi diritti. Rispetteremo la decisione CAS. "

La gente dice che è ingiusto che Marc ha combattuto con Valentino, Marc non è in lotta per il campionato, mentre Valentino è.

"Queste sono le corse! Non ci sono stati commenti o preoccupazioni dopo Dani combattuto con Valentino in Aragona e lo ha battuto, e anche a Phillip Island con Iannone - nessuno ha accusato Andrea di cercare di aiutare un concorrente più dell'altro. E 'stata una stagione difficile e a Sepang Marc semplicemente voluto prendere il miglior risultato possibile per lui e la sua squadra, non è nella sua natura accontentare del quarto posto quando c'è la possibilità di lottare per il terzo. Dovremmo anche guardiamo indietro a Motegi 2010 quando Valentino era fuori corsa per il titolo, ma aveva una grande battaglia con il compagno di squadra Jorge. Dopo la gara, quando Jorge lamentato Valentino essendo troppo aggressivo e privo di significato, mentre era fuori dal campionato, Valentino ha commentato: "Ho detto a Yamaha, cosa ti aspetti da me, di arrivare alle spalle? Se io so questo che tornerò a casa. "Siamo totalmente d'accordo con l'approccio di Valentino e sempre sostenere i nostri piloti per ottenere i migliori risultati possibili."

Qual è la sua opinione di Valentino in questo momento?

"Valentino è il più grande mai campione del nostro sport. Crediamo che abbia fatto un ottimo lavoro quest'anno, e se vince il Campionato lo merita veramente, come è stato costante e molto veloce per tutto l'anno. Il fatto che lui è 36 anni aumenta il rispetto per un grande campione. Detto questo, non capiamo l'accusa relativa alla gara di Phillip Island e la sua manovra a Sepang. Speriamo che Valentino penserà più e capire il suo errore ".

Qual è il tuo obiettivo per Valencia?

"Come sempre, il nostro obiettivo è quello di vincere! La nostra speranza è che Marc e Dani possono lottare per la vittoria. Se riescono a finire primo e secondo - non importa per quale ordine - allora saremo molto felici. Prima di tutto, perché vogliamo finire questa stagione con il 4 ° vittoria di fila, secondo perché se entrambi sono davanti a Jorge e Valentino, il loro risultato avrà alcuna influenza nella lotta per il titolo e - infine - speriamo tutti capiranno che piloti Honda corsa per la vittoria e la competizione pura, non altro ".




 







[img]http://i.imgur.com/WaK6dsk.jpg[/img]






comments powered by Disqus

Altri commenti

EzioAuditore

Sei serio? Dici sul serio? Credi sul serio che la leva freno a semimanubrio inclinato non possa essere "scalciata"?
Dai... su... c'è un limite a tutto :)

Inserito: 02 novembre 2015
manziana

Ezio Auditore Dove hai letto la tua conclusione? io ho scritto cio che tu hai scritto? non mi semba , i fatti indicano sia da domenica che rossi non ha dato nessun calcio ed oltre tutto la direzione gara a dirlo. seconda cosa nei video della famosa testata che non cera si vede chiaramente che rossi subisce un colpo facendo rientrare la gamba per poi essere sollevata dal colpo di mm, giusto c'e un limite a tutto ma i fatti indicano un altra cosa che un calcio

Inserito: 02 novembre 2015
EzioAuditore

Ah sei anche tu schierato tra quei poveri di spirito che pensano che Marquez sia caduto per un colpo di vento?
I "Fatti" sono più che altro tue interpretazioni, quindi non chiamarli fatti. In realtà, a me, e non solo a me, risulta (come da dichiarazione di Uncini) che il calcio è stato semplicemente ignorato dalla direzione gara, che ha deciso di non giudicarlo, ma non ha detto che non c'è (sempre Uncini). Nei video, non c'è alcuna testata, ed è ben visibile soprattutto dall'Onboard di Marquez (a proposito dov'è l'onboard dal codone di Rossi???), mentre si può ben notare dalle riprese dall'alto (eccolahttps://www.facebook.com/634420593238225/videos/vb.634420593238225/1175208115826134/?type=2&theater ) , che Rossi toglie il piede dalla pedana, e muove la gamba in modo stizzito proprio in direzione del braccio di Marquez, non dalla parte opposta, come sarebbe ragionevole pensare dopo aver ricevuto una "testata".
Ed ora si aggiunge la Dichiarazione di Nakamoto con tanto di telemetrie, non uno qualunque, e soprattutto non un Manziana.

Inserito: 02 novembre 2015
manziana

EzioAuditore e evidente che non hai visto il mio video di di lunedi altrimenti non mi avresti dato offensivamente del povero come....le tue opinioni valgono quanto le ie e la direzione di gara dice che non eiste calcio da parter di rossi oltre a non credere ad una sola parola di MArquez, ora se hai vogliioa di continuare una discussione gia sterile ti pregherei di argomentare senza che nessuno che non la pensa come te venga apostrofato in modo poco elegante. nakamoto con la sua telemetria tirata in causa solo oggi dimostrerebbe che ci sia sta una azione frenante e lui puo solo ipotizzare un calcio da parte di rossi perche in questo articolo evidentemente non hai colto il senso del gesto tecnico dell'accaduto

Inserito: 02 novembre 2015
marco1972

" E il nostro giudizio lo abbiamo dato solo sul fatto che Rossi ha portato fuori traiettoria Marquez e lo ha costretto quasi a fermarsi. Ripeto il nostro giudizio non è stato dato per il calcio, presunto o vero. Fra l'altro sarebbe impossibile dire se il movimento della gamba è dovuto ad una scivolata da una pedana, ad un colpo dato da Marquez o a una manovra del corpo"
Uncini

La telemetria può dire se la scivolata è stata causata da un calcio?

https://www.youtube.com/watch?v=CmH4D_I82D0&feature=share

Inserito: 03 novembre 2015
Isolabella

Non poveri di spirito, caro EzioAuditore, ma nemmeno con le fette di salame sugli occhi e forse un tantino più avveduti di te nei giudizi. Di calcio neanche a parlarne ed è lo stesso Uncini & C. a rammentarlo. Semmai la caduta intesa nel senso proprio del termine ovvero andato per terra, è verosimilmente più da addebitare a Marc che irretito dalla platealità della manovra di Rossi e con l'intento di sfuggire ad essa ha puntato Valentino colpendolo. Quale sia stata la parte dell'arto in causa che ha toccato la leva del freno ha poco valore perché le immagini al riguardo si prestano a varie interpretazioni. Ma non così per la dinamica del fatto che se la si esamina nella sua interezza non si presta a dubbi su chi è andato a colpire e chi ha ricevuto il colpo.

Inserito: 03 novembre 2015
Stiducatti

Sostenere che la responsabilità del fattaccio sia da imputare a Marquez è veramente al di là del bene e del male. Lo spagnolo urta col caso la gamba del 46... ma scusa, cosa sarebbe dovuto accadere a tuo parere, Manz? Marc viene spinto verso l'esterno e di buon grado asseconda l'embolica idiozia del suo avversario, poi a un certo punto, sperando che l'altro abbia finito con la sua scenetta da checca isterica, tenta una prima manovra per effettuare la curva, ma il 46 continua imperterrito nel suo dispettuccio da bambino viziato.
Quando si è andati ben oltre il lecito e pure oltre il decente, e in più lo spazio tecnico per fare la curva è ormai agli sgoccioli, lo spagnolo DEVE curvare perché l'alternativa sarebbe uscire di pista; piega la moto per la seconda volta, ma trova ancora lì l'italiano che proprio non ne vuol sapere di rinsavire.
Quindi non è Marc Marquez a compiere una manovra con finalità poco sportive o dubbie; lui semplicemente quella maledetta curva prima o poi DEVE pur farla! E' il 46 piuttosto che al momento del contatto si trova su una traiettoria e in una posizione che può avere una sola finalità e un'univoca chiave di lettura: danneggiare il suo diretto avversario.
E ci riesce.
Volontariamente o meno che sia (ma la colpa sta già nell'essere lì), tocca col ginocchio l'avambraccio (la mano?) di Marc e... ciao.

Inserito: 03 novembre 2015
manziana

Stiducatti faccio anche a te la stessa domanda: hai visto il mio video di lunedi? nessun colpo di casco e nessun calcio ma un estremo tentativo da parte di mm per forzare il blocco fatto da rossi e da una settimana che lo scrivo....
il caso ha voluto che per una sfortunata serie di coincidenze si e' arrivati ad una azione frenante, questo e' quello che sostiene nakamoto, io ho cercato di domostrare che non ci fu calcio l'atto di rossi e' stato antisportivo ma il regolamento contempla anche che non pui andare volutamente contro ad un pilota.... oltre al fatto che se la leva para freno sui e' abbassata la hrc e' fuori legge

Inserito: 03 novembre 2015
Isolabella

@ Stiducatti. Dalle immagini si evince benissimo che Rossi nella manovra incriminata ha lasciato almeno due metri alla propria sinistra. Il regolamento i tre giudici, tra i quali il ns Uncini, lo hanno applicato unicamente laddove la presunta condotta antisportiva di Rossi era largamente opinabile visto il suo comportamento volto a cercare in ogni modo di comunicare con Marquez, attuato ben due volte, invece che sbatterlo fuori fingendo una traiettoria troppo larga. La penalità a Rossi, a mio avviso abnorme, è stata inflitta per punire più la platealità del gesto che la caduta di Marquez da se stesso procurata. Permettimi infine di dirti che io mi attengo ai fatti ed alle conseguenti idee che mi sono fatto dopo un'attenta ponderazione dell'accaduto. Se sei di diverso avviso "nulla quaestio", però certi epiteti ingiuriosi proferiti a Valentino potevi francamente evitarli. Statte bbuono.

Inserito: 03 novembre 2015
Stiducatti

@Isolabella - io ho sempre definito il gesto e non l'autore: 'embolica idiozia' riferita alla manovra, 'scenetta da checca isterica' sempre riferita alla 'scenetta' e quindi alla manovra, 'dispettuccio da bambino viziato' ancora riferito al gesto.
Se oltre agli insulti inesistenti, vedi anche dell'opinabile nell'evidente antisportività del 46, be' non abbiamo nulla su cui confrontarci.

@Manz: ma se un pilota percorre una traiettoria anomala per danneggiarne un altro e quest'altro invece cerca di riguadagnare quella corretta, col solo intento di restare in pista, chi va contro chi? Qui tu stai dicendo che Marc, che cerca di fare la curva, è colpevole di aver toccato il 46, il quale allarga appositamente col chiaro intento di intimorirlo, cercando il contatto? E' come dire che in una sberla non è la mano a colpire la guancia, bensì la faccia che urta la mano...

Inserito: 03 novembre 2015
manziana

Stiducatti le immaggini dicono che mm prova 2 volte ad intimidire rosso le immaggini dicono che mm va verso rossi non viceversa

Inserito: 04 novembre 2015
Stiducatti

Mi spiace Manz, ma io quell'evidenza non la vedo. Io sono ancora di quelli che pensano che se ti capita di sorprendere uno che si sia introdotto nottetempo in casa tua, scavalcando la recinzione e forzando la porta, puoi difenderti con ogni mezzo e con tutte le forze.
Il 46 invade volontariamente le traiettorie di Marquez col chiaro intento di intimidire (o addirittura danneggiare), compiendo una chiara e ratificata (dalla Direzione Gara) SCORRETTEZZA. Se poi lo spagnolo fa valere i propri diritti 'di sopravvivenza' provando a fare la curva per rimanere in pista, non me lo fa passare dalla parte del torto.
Comunque pace, non saremo mai d'accordo, ma non facciamo passare un'opinione per l'evidenza della verità.

Inserito: 04 novembre 2015
manziana

tu non la vedi dalle immagini dall'elicottero si vede che mm piega verso rossie comunque sia io sempre parlo di ipotesi plausibile mai di una opinione per l'evidenza della verita e mi dispiace che tu distorca le mie parole

Inserito: 04 novembre 2015
Stiducatti

https://www.youtube.com/watch?v=fnZwYJJ2w4E

Guarda bene da 0.20 in poi. Guarda bene Marquez che rialza la moto e il piede sinistro del 46 cosa fa.

Guarda bene...

Inserito: 04 novembre 2015
demonswhip

Per come la vedo io, MM cerca per 2 volte di fare la curva con VR che invece taglia verso l'esterno. Quello che si vede dall'elicottero, è che MM una prima volta rialza la moto perchè VR lo blocca andando verso l'esterno e la seconda volta a circa 2 metri dalla linea che delimita la fine della pista, MM riprova a piegare per fare la curva e si ritrova VR praticamente dritto che gli impedisce di compiere la manovra corretta. A questo punto MM da piegato si "scontra" con VR il quale allarga il ginocchio e MM cade.
Questo è il fatto.
Poi se MM sia caduto per un calcio, o perchè VR ha toccato la leva del freno o per un errore di MM queste sono congetture, e la valutazione corre sul filo del TIFO!

Inserito: 05 novembre 2015
Stiducatti

@demonswhip - mi pare che nel video che ho postato nel commento immediatamente sopra il tuo, si veda CHIARAMENTE (ingrandimento delle immagini dal min. da 0.40 a 1.00) il piede del 46 lasciare la pedana e scalciare la mano di Marquez.

Apposta.

Niente di istintivo.

Ma ripeto, se il TAS è intelligente, commuta la decisione della Direzione Gara in un arretramento di posizione del Dottore nell'ordine di arrivo di Sepang, fa partire i due contendenti a pari punti e ad armi pari nel GP finale, e la partenza dall'ultima casella la rifila a Marquez, in modo che non rompa le palle, creando così i presupposti per una gara da 3 miliardi di spettatori.

Se sono intelligenti...

Inserito: 05 novembre 2015
LucaTB

@manz: Io il video l'ho visto, ho letto tutto l'articolo e anche commentato il post. Ma non ho ricevuto risposta.
Provo a richiederlo. Guardando attentamente nel seguente video (dal minuto e 05 al minuto e 10) il movimento della gamba di VR ripreso dall'on-board camera nel suo cupolino, sei ancora della stessa idea?

https://www.facebook.com/746689628725035/videos/965534993507163/

Perchè a me sembra un calcio vero e proprio...

Inserito: 05 novembre 2015
Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


In blog Veritas

Approfondimenti tecnici sulla MotoGP fuori dall'ordinario


Una voce fuori dal coro, che vi terrà informati sulle evoluzioni tecniche e sui segreti della MotoGP

Articoli più letti

Articoli precedenti su MotoCorse.com

Ktm RC16  vista dal Manz. analisi .2

Ktm RC16 vista dal Manz. analisi .2
in In blog Veritas

Ktm RC16  vista dal Manz. Analisi

Ktm RC16 vista dal Manz. Analisi
in In blog Veritas

Primi giri per la Ktm Motogp ?

Primi giri per la Ktm Motogp ?
in In blog Veritas