Motegi tech news 2015

di Giorgio Mulliri

Motegi tech news 2015

Qualcosa di nuovo si e' visto a Motegi per quanto riguarda alcune novità aerodinamiche sulla Ducati, come una aggiunta di alette montate sul cupolino come la nuove alette della Yamaha m1  viste in qualche gara anteriore.


Foto GPONE


Image and video hosting by TinyPic

E' apparso sulla yamaha m1 presumibilmente per il 2016, un torsiometro montato sul pignone come quello che la honda ha dal lontano 2008.

Image and video hosting by TinyPic


e si e visto anche come ora la nuova yamaha m1 per il 2016 si accende tramite un motorino esterno come quello che gia la ducati usa da diversi anni, dove in pratica il motorino esterno viene collegato direttamente sull'albero motore.
Però a differenza della ducati, la M1, si connette "apparentemente" sul controalbero che serve per smorzare le vibrazioni del motore con 4 cilindri in linea.
In pratica... la foto sotto e' della m1 in dotazione al team Forward, dove ho evidenziato la posizione de albero motore della Yamaha m1.

Image and video hosting by TinyPic

mentre questa e' una foto di GPONE di quello che appare come l'ingranaggio (Femmina) che accoglie il maschio del motorino per accendere il motore.

Image and video hosting by TinyPic


Image and video hosting by TinyPic


Quello che NON appare alla vista e' l'attuatore della frizione, sicuro nascosto sopra il pignone.


Oltre al nuovo serbatoio che ora si riempe da dietro il sedile.
Apparentemente un nuovo disegno del serbatoio che apporta uno spostamento di pesi verso il posteriore, probabilmente anche il motore e cambiato come disposizione probabilmente caricando un po piu del normale l'avantreno e il nuovo serbatoio servirebbe per equilibrare la disposizione dei pesi .

La yamaha  in passato usò sulla sua SBK in mano a Spies, questo tipo di sistema con il tappo del serbatoio direttamente sul sellino.

che come si apprezza in questa foto, non ha il serbatoio dove solitamente dovrebbe essere.

Image and video hosting by TinyPic

Image and video hosting by TinyPic

il serbatoio e' direttamente sotto il sellino.

La posizione della parte del nuovo serbatoio della Yamaha m1 per il 2016, sostituisce la parte del finale del sellino e codino, che in origine veniva usato come distanziatore della posizione del pilota per meglio bilanciare il congiunto pilota moto.
nel caso di lorenzo il distanziatore obbligava il pilota a non andare piu indietro di dove il "Batticulo" fermava lo spostamento del pilota.
Essendo Lorenzo piu "CORTO" di Rossi, ha un batticulo piu lungo del di tavullia.

Image and video hosting by TinyPic

mentre nel caso del pilota collaudatore abbastanza piu basso sia di lorenzo chedi rossi appare come il batticulo  sia molto piu ampio.

Image and video hosting by TinyPic


sara' interessante vedere se nelle moto che porteranno in pista nel 2016 rossi e lorenzo avranno del serbatoi adattati alla altezza ed ingombro del pilota sopra la moto...


Buona domenica 

a Malaga il caldo permane la mattina






comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


In blog Veritas

Approfondimenti tecnici sulla MotoGP fuori dall'ordinario


Una voce fuori dal coro, che vi terrà informati sulle evoluzioni tecniche e sui segreti della MotoGP

Articoli più letti

Articoli precedenti su MotoCorse.com

Red Bull MX Superchampions 2015 - Maggiora

Red Bull MX Superchampions 2015 - Maggiora
in Offroad

SMoN 2015: Italia seconda dietro alla Francia

SMoN 2015: Italia seconda dietro alla Francia
in Offroad

Kawasaki Ninja ZX-10R MY2016

Kawasaki Ninja ZX-10R MY2016
in Moto e mercato

Honda CBR500R: a breve il modello 2016

Honda CBR500R: a breve il modello 2016
in Moto e mercato