DucaBrnoScoop..

di Giorgio Mulliri

DucaBrnoScoop..

Brno solitamente le novità arrivano e si vedono per il test dopo la gara del circuito Ceco.

Effettivamente la Ducati del Generale Gigi qualcosa di nuovo ha portato una carena nuova .


anche se oramai la mano ferma del decano della motogp lascia a desiderare, il tempo passa per tutti.




Qui una sovrapposizione delle due carene con la freccia ad evidenziare le differenze segnate a pennarello...

Le foto non sono perfettamente centrate  come potete vedere   e il fatto che il decano si tolga gli occhiali per fotografare la dice lunga...

Dopo gli esperimenti aerodinamici del Sasch con le doppie alette aggiunte, Il generale Gigi ha studiato una carena più stretta apparentemente per avere una larghezza delle alette più ampie per prendere più aria, il caldo incide per tutti anche le moto vogliono più aria.
Pero il fatto che aver stretto anche il radiatore non quadra molto.
Voglio sperare  che abbiano lasciati gli stessi cm quadrati di massa radiante sul nuovo motore che i ragazzi del borgo hanno portato da Bologna.

A detta di Ciabatti, ai microfoni di Movistar tv, il nuovo motore è stato migliorato sotto il profilo della guidabilità.

Già anni fa quando c’era Rossi, dopo le prime  cinque gare, la Ducati rese più pesante l’albero motore sempre per lo stesso motivo.
 Le eredita a volte non sono solo rose e fiori.
Ma la vera novità la si vedrà nei test.

E qui il decano della motogp Don PAolo Scalera, su indicazioni del manz e’ riuscito a fotografare un esperimento della probabile gp16 .

Una birra gelata può fare miracoli con gli autisti dei trattori e semirimorchi della ducati

Le porte del semirimorchio si sono aperte all’obiettivo del decano della motogp che questa volta si e’rimasto sorpreso.

Dopo decenni in motogp questa volta il Don Scalera e’ rimasto senza parole .



Questa e’ la nuova aereodinamica che scenderà in pista nei test previsti per lunedi.




Un triplano, come quello del Barone rosso.

Il generale gigi si e’ autopromosso a barone rosso di Borgo Panigale.
 Oltre che generale.



LA tecnica.
Dopo aver stretto la carena  per allargare le winglet, in ducati non avevano altre soluzioni per tenere giu la Gigi 15  dopo le doppie alette  hanno stabilito che la strada era quella giusta ma non bastava , su consiglio di un architetto giapponese pratico di  urbanizzazioni verticali ha consigliato di crescere in altezza,
 Questo il risultato, tre alette .
Prossimo passo alettone posteriore nascosto ancora dalla presentazione della GP15



Questo pesce d'aprile era essicato ...caldo caldo

Grazie a Paolo Scalera  per le foto e la sportività.

comments powered by Disqus

Altri commenti

Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


In blog Veritas

Approfondimenti tecnici sulla MotoGP fuori dall'ordinario


Una voce fuori dal coro, che vi terrà informati sulle evoluzioni tecniche e sui segreti della MotoGP

Articoli più letti

Articoli precedenti su MotoCorse.com

Prova Kawasaki, Vulcan S: cruiser per tutti

Prova Kawasaki, Vulcan S: cruiser per tutti
in Prove moto

Guanti ORINA Diego

Guanti ORINA Diego
in Abbigliamento moto

Scalate e doppiette al Mugello

Scalate e doppiette al Mugello
in In blog Veritas

TRANSITALIA MARATHON: ultimi preparativi

TRANSITALIA MARATHON: ultimi preparativi
in Turismo - Tour e viaggi organizzati