Prova, Prova , 123 Prova...

di Giorgio Mulliri

Prova, Prova , 123 Prova...

Prova prova 123 prova…

La presentazione della nuova Yamaha m1 a Madrid ha fatto sì che la curiosità del manz fosse stuzzicata per la sua caratteristica di “spione” delle news tecniche che le MotoGP ogni tanto tirano fuori.
Vedere le foto di una nuova moto è per me motivo di gioia e curiosità al tempo stesso.


L’occasione è arrivata con la prima moto presentata al pubblico, in questo caso la Nuova m1 2015, presentata a Madrid nei locali dello sponsor principale Movistar.
Appena viste le nuove linee presentate in diretta streaming mondiale della nuova m1 per il 2015 qualcosa non mi tornava.
Un particolare che ho intravisto nella moto presentata come m1 2015.

Una strana somiglianza con la moto del 2011.???


Veniamo per gradi.


Nel 2011 la Yamaha aveva una disposizione degli alberini del cambio differente da tutte le altre case.

Cioè il selettore del cambio sopra l’alberino primario e secondario del cambio
Come in questa foto di un motore Yamaha abbastanza vecchio.




Nel 2011 la Yamaha m1 aveva una serie di leveraggi che agivano sul selettore delle marcie tramite la pedana per poi arrivare con delle leve fino al selettore nascosto dietro il telaio.


Dal 2012… come confermano le foto...



 La m1 passò ad avere il selettore del cambio nella parte bassa del basamento a fianco alla pompa dell’acqua.

Nel 2013 idem e nel 2014 uguale.


 Nessun cambiamento fino al 2014.





Forward Yamaha test sEPANG 2014



Probabilmente il cambio di posizione del selettore avvenne anche in previsione del cambio seamless che ha bisogno di una disposizione degli ingranaggi m in perfetto ordine di grandezza …dal più piccolo al più grande e non sparsi…concedetemi l’eufemismo.


La Hrc lo ha in gara dal 2011 e da parole di Nakamoto ci stavano lavorando da 3 anni.

La Ducati ha il cambio seamless dall’epoca Rossi.


La Hrc si è evoluta ed ha attualmente la possibilità di usare la rapidità di tale dispositivo anche in scalata.

LA Yamaha no. 

 Ed è probabile che lo avranno durante i test di Sepang 2 come dichiarato da un ingegnere nelle pagine di SOLOMOTO.es il giorno della presentazione a Madrid.

Cosa si è visto a Madrid?
  Questa disposizione degli alberini del cambio



Seguendo lo stIle 2011?

E’ probabile che la moto vista e presentata ufficialmente come m1 2015 in diretta mondiale non fosse necessariamente la m1 2015.



Questioni di logistica probabilmente ha fatto sì , che le vere moto 2015 fossero (durante la presentazione) in viaggio dal Giappone verso Sepang.



E che le moto presentate al pubblico mondiale a Madrid fossero dei manichini attI a indossare solo ed esclusivamente la nuova livrea 2015 con i nuovi sponsor.


Nulla di importante, però per me che sempre vado a caccia di particolari  è stata una sorpresa.


Forse per altri no. ….



Ma da quello che io posso ricordare sempre alla presentazione della nuova moto era presente la vera nuova moto.  



Solo nel caso della ducati che non fu presentata perché non pronta   anni fa a Madonna di Campiglio.


123 prova 123 prova.

Mi è servito come test per per i prossimi test di Sepang e togliere quel torpore che il lungo inverno ha lasciato fattura.


O forse la Yamaha ha rivoluzionato il cambio ed abbiamo un nuovo scoop? ...


   Nessuno scoop, Probabilmente solo una esigenza logistica da parte della marca di Ivata.


A Malaga  continua il sole ma con freddino  e ci stiamo allenando.....

comments powered by Disqus

Altri commenti

manziana

sappiamo da tempo il Geberale Gigi si e' rpeo i suoi tempi per non riprendere il lavoro dopom fatto.L afabbricazione di unan moto non e' cosa facile migliaia di particolari da provare e far combaciare. se come lessi tempo a dietro avevano grossi problemi con il motore ma per una questione nelle termiche, e chedo che audi ci abbia messo mano, e' comprensibile che i tempi si allunghino, non credo che ora che audi comada , la richiesta e la realizzazione sia come prima fatto e cotto..... spero e credo che la gp15 nascera buona in partenza ha impiegato tutto il 14 a vedere i problemi da risolvere ed avere carta bianca ha i suoi vantaggi .... Se vuoi rinfrescarti la menoria scrissi come sara a mio parere la gp15 cerca ... qui.

Inserito: 31 gennaio 2015
Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


In blog Veritas

Approfondimenti tecnici sulla MotoGP fuori dall'ordinario


Una voce fuori dal coro, che vi terrà informati sulle evoluzioni tecniche e sui segreti della MotoGP

Articoli più letti

Articoli precedenti su MotoCorse.com

Chiacchiere con Roberto Parodi

Chiacchiere con Roberto Parodi
in Motocordialmente

Sidi: tute antipioggia

Sidi: tute antipioggia
in Abbigliamento moto

Scorpion Exo 2000 Evo Air AVENGER

Scorpion Exo 2000 Evo Air AVENGER
in Abbigliamento moto

Electro Riding eXperience ci porta nell’era dell’enduro ecologico

Electro Riding eXperience ci porta nell’era dell’enduro ecologico
in Mobilità sostenibile