Particolari 2013...

di Manziana

Particolari 2013...

Particolari

In articoli precedenti aveva già usato questo titolo per mostrare alcuni particolari che hanno colpito la mia attenzione o la diversità di disegno del particolare ma su moto differente.


Questa volta vorrei attirare la vostra attenzione su alcune foto che mi son capitate  fra le mani.


Foto della Honda hrc 213rcv e di qualche particolare che non ha nulla di normale (a mio giudizio).


Ero intenzionato  a parlare del Trasduttore dei coppia…….  Che tutti sanno abbia la Honda,  tutti presumono sapere a cosa serva, ma nessuno può affermare con sicurezza  a che serva veramente.


La dicitura trasduttore letteralmente significa che trasforma in misurazioni elettroniche delle forze impiegate in un albero…..  nel caso della hrc quelle del pignone.

Qui un link della gazzetta dove spiega cosa monta la hrc


all'epoca di questo video ancora non era uscito alla ribalta il cambio seamless  della hrc


La foto sotto mostra un pignone abbastanza particolare con dei piatti multipli collegati ad un sensore a filo a mò di tappo, che copre la parte finale del albero del cambio.

Cercando in giro qualche foto del particolare ho trovato qualcosa di simile ma non la stessa.

E da quello che sembra  la Hrc ha diversi modelli in uso, credo  che siano diversificati  per test  e per gara,
Ipotizzo perchè sinceramente nessuno sa l’uso specifico.


Free Image Hosting at www.ImageShack.us


Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Pignone 2010


Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Io presumo che sia un qualcosa collegato all ‘uso del cambio seamless , che come da parole del tecnico di Hayden  il supposto cambio, non ha solo il vantaggio di avere delle cambiate istantanee in modo da perder meno possibile la spinta ma oltre tutto si ripercuote nella trazione  avendo meno strappi possibili ed salvaguardando anche la gomma  ed il suo lavoro.

http://manziana.motocorse.com/blog/33682_Intervista_ con_Juan_Marinez__La_ducati_ha_dato_a_Rossi_quello _che_nessuno_gli_ha_mai_dato.php

 Presumo  che il trasduttore accoppiato alla centralina della hrc appiattisca o dia dei segnali sulla coppia impiegata scaricata a terra avendo cosi un paramentro in piu da far analizzare alla o alle centraline, per far si che riesca a scaricare a terra la potenza necessaria, mai maggiore alla necessaria, qualità questa  data anche dalla doppia iniezione  collegata anch’essa al tracion control.

Trasduttori di coppia trovati  sul web  abbastanza similari .

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Se anni fà la Yamaha era quella che grazie alle qualità del suo telaio era la piu veloce in ingresso e percorrenza di curva, oggi sentiamo sia Lorenzo che Rossi parlare di difficolta in uscita di curva nel poter accelerare  come la Hrc,  non e’ che la Yamaha vada male, ma la Hrc ha tuttora sorpassato il limite della Yamaha su questo punto particolare .


Spero di essere riuscito a spiegarmi , in pratica la Hrc grazie anche alle sue esperienze fatte su ASIMO  il robot Honda, dove ha prelevato abbastanza esperienze legate alla mobilità del suddetto robottino.
Solo pochi mesi fa alla presentazione di una manifestazione legata ad ASIMO  un cartello spiegava come sulla moto ci fossero sensori  e giroscopi ed inclinometri gia in uso sullo stesso Robot.

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Ma passiamo ad altri particolari
Corona e parastrappi

Questa foto e’ della  Hrc 213 rcv dove in bella mostra appare il mozzo  dove e’ collegata la corona .

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Nulla di che a vederla cosi…. 
Ma se andiamo a vedere altre cose legate al cerchio possiamo  apprezzare come qualche differenza esiste eccome..
In questo caso una foto della presentazione della hrc avvenuta mesi fa..notate il disegno del cerchione posteriore

Free Image Hosting at www.ImageShack.us


In questa altra una foto dello stesso mozzo lato freno  fotografata al Mugello

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Notate come il cerchio sia abbastanza più tozzo all’ interno? 
Ed abbia piu spessore dalla gomma in giù?
Si vede a occhio nudo .

Andando ad analizzare nel particolare ,  appare come il cerchio abbia molto piu materiale del dovuto confrontato con altri cerchi o con il cerchio della presentazione.
Ma non basta  apparentemente  il cerchio della HRC appare come l’unico in circolazione dove la corona rimane fissa  al cerchio  non come le foto della ducati o Yamaha, dove la corona all’occorrenza rimane come oggetto a parte  insieme ad un para strappi.

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Hrc non ha un para strappi?

Apparentemente no  visto cosi , ma e’ probabile che  nel mozzo stesso o  nella parte stessa della corona esista un qualche sistema interno e non visiblie  atto a smorzare gli strappi della catena  da accoppiare al sistema già evidenziato del cambio seamless con il trasduttore di coppia?


Solo  ipotesi legate a foto abbastanza particolari ovviamente, come il secondo disco liscio  accoppiato al freno posteriore  della Hrc con un sensore che  ha il suo allogigamento direttamente nella  lavorazione del forcellone.

Free Image Hosting at www.ImageShack.us

Disco che ne yamaha ne ducati hanno a vista …..
Disco fonico?  Solitamente i dischi fonici che servono a rilevare le velocità sono scanalati , questo e’ liscio  quasi a prelevare dati a contatto per?  Qualcosa all’interno del cerchio? La robustezza interna del cerchio suggerisce che forse si,  ci sia qualcosa dentro . Il fatto stesso che la corona non abbia alla “vista” un parastrappi aumenta ancora di più il dubbio.

Questa una foto del cerchio Yamaha con visibile l'alloggiamento del parastrappi nel cerchio  vista dal di dietro della parte montata 

Free Image Hosting at www.ImageShack.us


Ipotesi ovviamente, solo ipotesi  pero………….

Spero vi siate incuriositi  come me

a Malaga fa caldo 

Forza Pirro forza Ducati che festeggia il 10 anniversario della prima gara vinta da Capirossi
Qu sotto un omaggio dell'avvenimento









comments powered by Disqus

Altri commenti

manziana

Del forum non so nulla aspettate il web

Inserito: 13 giugno 2013
ingdom

Ciao Manz, hai ragione secondo me, in uscita dalle curve le loro moto non si scompongono, non pompano, addirittura per Stoner il traction control era di troppo, la sanno lunga poi se ci riversano principi di robotica per gli avversari sarò dura.
Passiamo al caso dolente, da ing.mecc e appassionato di moto mi innervosisce http://www.gpone.com/2013061310487/Dovi-la-GP13-lab-Forse-inutile.html; Dovizioso definisce la Lab inutile, è grave!

Inserito: 13 giugno 2013
manziana

ingdom nel mio articolo cosa cerca ducati ora qualcosa lo detta ...................

Inserito: 13 giugno 2013
Bluposeidon

Su Manz a lavoro....che @desmosedicigp ha messo su una foto per palati fini come il tuo direttamente dai test a Barcellona...abbiamo fame di news possibilmente positive, una desmo così vorace di gomme non si può vedere!

Inserito: 17 giugno 2013
manziana

Bluposeidon sto lavorando su un pezzo dedicato al sottosterzo ducati......

Inserito: 19 giugno 2013
Username
Password
Non sei registrato?
Registrati, è gratis!

Commento


In blog Veritas

Approfondimenti tecnici sulla MotoGP fuori dall'ordinario


Una voce fuori dal coro, che vi terrà informati sulle evoluzioni tecniche e sui segreti della MotoGP

Articoli più letti

Articoli precedenti su MotoCorse.com

KYMCO e Assistance 24h: nuova polizza Motoplatinum

KYMCO e Assistance 24h: nuova polizza Motoplatinum
in Assicurazioni moto

Shad: nuova borsa da serbatoio SB23

Shad: nuova borsa da serbatoio SB23
in Accessori moto